Call Us Icon +39 0536 68696  Contact Us Icon Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fanano è - Ufficio Turistico di Fanano
UFFICIO TURISTICODI FANANO

I nostri Sponsor

01banner-sponsor-cimone-sci.jpg02banner-gabriella.jpg03banner-sponsor-bernardi.jpg04banner-sponsor-mfs.jpg05banner-sponsor-sole.jpg06banner-sponsor-az-agr-via-romea.jpg07banner-cioni.jpg08banner-sponsor-disponibile.jpg

La chiesa, costruita nel 1619 da Ottonello Ottonelli assieme all’attiguo convento dei Padri Scolopi (attuale palazzo municipale) è considerata una delle chiese secentesche più belle, ricche ed armoniose di tutto l’Appennino.

Fu sottoposta a radicali restauri da don Eugenio Battistini nel 1892-93, con l’affrescatura della volta ad opera di Fermo Forti, la costruzione delle prime due cappelle e l’apertura dell’ingresso laterale; dopo un ulteriore intervento conservativo compiuto nel 1968, fu chiusa per motivi di sicurezza nel 1990, e, infine, solennemente riaperta il 19 marzo 2008 dopo un lungo restauro, completo e accuratissimo, che l’ha restituita all’originale splendore.

La chiesa è a un’unica navata con sei cappelle laterali ed ampio presbiterio sopraelevato, limitato da un bell’arco sostenuto da eleganti colonne scanalate.

I sette altari sono dotati di sontuose ancone secentesche in legno intagliato e dorato, in gran parte opera dei fananesi Giovanni e Giuseppe Gherardini.  Fra le undici tele conservate nella chiesa, tutte interessanti, vanno segnalate in particolare: la pala dell’altare maggiore (“Ritrovamento di Gesù al Tempio”), iniziata da Giulio Secchiari nel 1623 e terminata da Pellegrino da Fanano nel 1644, e quindi, nelle cappelle laterali, il “ Martirio di Santa Caterina d’Alessandria” di scuola guercinesca, il “San Giuseppe Calasanzio presenta alla Madonna gli scolari delle Scuole Pie”, di Girolamo Vanulli (1749) e, soprattutto, l’elegantissima, luminosa “Madonna della Ghiara”, di Lodovico Lana.

L’organo, costruito nel 1649 e recentemente restaurato, è il più antico di Fanano.

Recentemente sono state scoperte, davanti all’altar maggiore, le tombe dei Padri Scolopi fananesi, fra le quali quella dello storico Niccolò Pedrocchi; le spoglie del celebre Padre Odoardo Corsini, morto a Pisa nel 1765, sono state inumate nel 2008 presso l’ingresso laterale della chiesa. Nella sagrestia, attualmente in fase di riordino, sono collocati mobili antichi, pregevoli stampe settecentesche, diversi dipinti (fra cui un ritratto di Ottonello Ottonelli), preziosi oggetti sacri e un notevolissimo registro catastale, manoscritto redatto da un padre scolopio nel 1686.

Chiesa di San Giuseppe Fanano

Oggi a Fanano

26
Lug
Chiostro degli Scolopi

26
Lug
Centro tennis

26
Lug
Chiesa di Sant’Anna Lotta

26
Lug
Galleria Pedrocchi

Agenda Appuntamenti

Luglio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

L'Ufficio Turistico

APT FANANO
IAT del Cimone
Punto Informativo di Fanano

ORARI APERTURA
  • Luglio e Agosto
  • Tutti i Giorni
  • 09:30 - 12:30
  • 16:00 - 19:00
  • Tutti gli altri mesi
  • Lunedì e Giovedi: Chiuso
  • 09:30 - 12:30
  • 16:00 - 18:30

 

CONTATTI

Ufficio Turistico di Fanano


FANANO E' | APT Fanano - IAT del Cimone
+39 0536 68696
info@fanano.eu
Via Marconi, 1
41021 Fanano (Modena) Italy

ORARI APERTURA
  • Luglio e Agosto
  • Tutti i Giorni
  • 09:30 - 12:30
  • 16:00 - 19:00
  • Tutti gli altri mesi
  • Lunedì e Giovedi: Chiuso
  • 09:30 - 12:30
  • 16:00 - 18:30

01 comune fanano

Iscriviti alla Newsletter

resta sempre aggiornato, potrai cancellarti in qualsiasi momento

In evidenza

CREDITI

Foto Archivio "Valli del Cimone"
by Roberto Leoni*
*ove non diversamente riportato.